L’ ITSE “A. Capitini” di Agliana ha una storia relativamente recente ed è l’unica realtà di Scuola Superiore autonoma nell’ambito della zona della “Piana Pistoiese”, comprensiva dei comuni di Agliana, Quarrata, Montale e Serravalle.

L’Istituto nasce nel 1978 come sezione staccata dell’ITC”F.Pacini” di Pistoia.

Nel 1979 divenne sezione staccata dell’ ITC Calamandrei di San Marcello pistoiese fino all’Autonomia, conseguita nel 1984, quando il Collegio docenti e le Istituzioni l’ hanno intitolato ad Aldo Capitini.(*)

Così l’Istituto, situato in un territorio ad alta densità abitativa, caratterizzato dalla presenza di piccole e medie imprese, ha percorso un attento programma di formazione degli alunni per rispondere alla forte domanda di figure professionalmente complete nel settore amministrativo aziendale.

Intestare ad Aldo Capitini la scuola, ha significato riconoscersi in una società fondata sulla pace, sulla solidarietà e integrazione fra le culture diverse.

Nato come risposta alle particolari esigenze del territorio, l’I.T.S.E. “A. Capitini” ha mantenuto un forte legame con la realtà territoriale, pubblica e privata, che lo circonda.

In tal modo le imprese della zona, apprezzando la serietà dell’istituto ed il livello di preparazione dei suoi diplomati, hanno potuto attingere, per i loro piani di assunzione, agli studenti del “Capitini”; molto spesso i diplomati dell’Istituto trovano occupazione in zona.

I diplomati che proseguono negli studi universitari, qualsiasi sia l’indirizzo scelto, riportano apprezzabili risultati.

La scelta del nome
Intestare ad Aldo Capitini la scuola, ha significato riconoscersi in una società fondata sulla pace, sulla solidarietà e integrazione fra le culture diverse.

Nato come risposta alle particolari esigenze del territorio, l’I.T.S.E. “A.Capitini” ha mantenuto un forte legame con la realtà territoriale, pubblica e privata, che lo circonda.

In tal modo le imprese della zona, apprezzando la serietà dell’istituto ed il livello di preparazione dei suoi diplomati, hanno potuto attingere, per i loro piani di assunzione, agli studenti del “Capitini”; molto spesso i diplomati dell’Istituto trovano occupazione in zona.

I diplomati che proseguono negli studi universitari, qualsiasi sia l’indirizzo scelto, riportano apprezzabili risultati.